sterlina-3.jpg

Sterlina in ripresa dopo i dati macro. Gbp-Usd ai massimi da agosto

Scritto da -

La valuta britannica scatta contro euro e dollaro. La coppia Eur-Gbp segna un calo dello 0,6% ed è scesa a quota 0,9120
Le aspettative riguardo l'inflazione danno una spinta alla sterlina, che guadagna terreno sui mercati valutari. Secondo i dati della Bank of England, i prezzi al consumo dovrebbero rimanere in crescita al 2,8% su base annua (invariata rispetto a maggio). Le aspettative di inflazione a lungo termine sono invece salite leggermente al 3,4% (dal 3,3% in maggio).

Sono positivi i dati riguardanti la produzione industriale nel corso del mese di luglio, che sono saliti per la prima volta quest'anno. Gli ultimi dati diffusi dall'Istituto Nazionale di Statistica della Gran Bretagna (ONS) segnalano che l'indice della produzione industriale ha registrato un +0,2% su mese. Bene anche la produzione manifatturiera, che cresce su base mensile dello 0,5% battendo il consensus (+0,3%).

Cala inoltre il deficit della Bilancia Commerciale, che a luglio segna 11,6 miliardi di sterline, in calo da 12,7 miliardi di giugno. Gli analisti avevano stimato un deficit più ampio pari al 11,9 mld di sterline.



Dopo questi dati, la valuta britannica ha piazzato uno scatto contro euro e dollaro. La coppia Eur-Gbp segna un calo dello 0,6% ed è scesa a quota 0,9120. Invece il cross GbpUsd continua la sua marcia in salita, ed ha superato il livello 1,32 per la prima volta dall'inizio di agosto come vediamo dalla piattaforma di trading Plus500 (in coda all'articolo la tabella che mostra il confronto tra spread fissi dei maggiori broker).



.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
2 m x 5 f 2
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market