draghi.jpg

Draghi mette le ali all'euro: il cross Eur-Usd va oltre quota 1,16

Scritto da -

L'euro per la prima volta da 2 anni a questa parte è schizzato oltre il livello 1,16 nei confronti del biglietto verde
C'era grande attesa per la conclusione del meeting della BCE ma soprattutto per il commento conclusivo di Draghi. Se non c'erano dubbi sul fatto che la EuroTower avrebbe confermato il tasso di interesse, molte più incertezze riguardavano il possibile contenuto del discorso del presidente dell'istituto centrale europeo.

Alla fine le parole di Draghi hanno messo le ali alla moneta unica, che per la prima volta da 2 anni a questa parte è schizzata oltre quota 1,16 nei confronti del biglietto verde.
Nella conferenza stampa al termine del meeting di politica monetaria, Draghi ha detto che l'Eurotower comincerà ad affrontare in autunno la discussione sul tapering e la rimodulazione degli stimoli monetari. Draghi ha così rimescolato le carte rispetto ai sui annunci più recenti, fissando un periodo in cui si inizierà a pensare alla fine della politica monetaria accomodante.



Insomma, per adesso si va avanti così, ma il fatto stesso che la BCE abbia cominciato a fissare un orizzonte temporale relativamente breve per il tapering, è stato interpretato dai mercati come un preludio a un dietrofront di una politica monetaria ultra-accomodante. Tanto più che gli ultimi dati macro confermano un’economia europea in piena ripresa, anche se c'è sempre il problema inflazione (sotto target).

L'euro è così volato sopra la soglia degli 1,16 dollari, toccando il massimo intraday a 1,1658 e poi assestarsi a 1,1632 dollari (come vediamo sulla piattaforma di trading Plus500).





Peraltro l'euro ha fatto il suo show pomeridiano contro tutte le altre major. Ha guadagnato oltre un punto percentuale nei confronti della sterlina (a quota 0,8960) e quasi un punto percentuale contro lo Yen (129,94).

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
6 G 8 C 6 k
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market