yen-2.jpg

Giappone, la BoJ apre all'ipotesi di ridurre l'acquisto titoli. Ma i tassi non si toccano

Scritto da -

Dalle minute dell'ultima riunione emerge infatti che la Bank of Japan ha assunto una visione più ottimista sull'economia giapponese
C'è un piccolo spiraglio verso una correzione di rotta da parte della Bank of Japan riguardo alla sua politica monetaria. Dalle minute dell'ultima riunione emerge infatti che la Bank of Japan ha assunto una visione più ottimista sull'economia giapponese, pur rimanendo molto perplessa riguardo l'andamento dell'inflazione (lontanissima dal target del 2%).
Secondo gli ultimi dati macro, l'economia giapponese dopo una lieve battuta d'arresto è tornata a marciare. Lo conferma l'indice dell'attività complessiva (che rappresenta una media pesata dell'andamento dei principali settori dell'attività economica) che sale ad aprile del 2,1% dopo il -0,7% rivisto registrato a marzo (-0,6% la prima lettura). Il dato è superiore alle attese degli analisti.



Tornando alle minute della BoJ, l'aspetto nuovo emerso durante l'incontro del comitato di politica monetaria del 26-27 aprile è che potrebbe esserci un allentamento "temporaneo" degli acquisti di asset (il piano di acquisto è stato di recente confermato per complessivi 80 mila miliardi di yen, ovvero 727 milioni di dollari). In sostanza potrebbe essere calibrato di volta in volta l'ammontare di acquisti di titoli di stato "entro un certo range ed in base alla condizioni di mercato".

Non si può però ancora parlare di inizio di exit strategy, anche perché ad una precisa domanda al riguardo, il Governatore Haruiko Kuroda ha risposto negativamente.
Sul mercato valutario, oggi lo Yen va in discesa contro tutte le major (che però nell'ultimo mese ha guadagnato contro tutte le major). Il cross UsdJpy continua comunque a mantenersi sopra quota 111, come vediamo grazie al grafico di Plus500.





Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
7 b v 3 v 5
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market