dollaro-canadese-2.jpg

Canada, nulla di nuovo: tasso confermato allo 0,5%. Il cross UsdCad scende

Scritto da -

Il cross UsdCad scende verso quota 1,3455, molto vicino una zona di supporto interessante (1.3450)
Tutto come previsto in Canada. I dati molto deludenti sull'inflazione pubblicati settimana scorsa (1,6%, al di sotto del target fissato dalla Banca del Canada del 2%) hanno impedito alla BoC di procedere alla stretta monetaria. Il tasso di interesse rimane così allo 0,50%. Se non altro è stato smentito anche chi riteneva possibile addirittura un'ulteriore sforbiciata al costo del denaro.
Servono dati più importanti e rassicuranti per svoltare verso un atteggiamento meno dovish. La BoC ha più volte detto di vedere dei miglioramenti nella situazione economica, ma ha pur ribadito che è presto per concludere che l'economia è in un percorso sostenibile.

Sotto il profilo valutario, oggi il cross UsdCad fa segnare un andamento al ribasso di circa 0,4% (quota 1,3455), ovvero vicino una zona di supporto molto interessante (1.3450) che comprende due livelli di rilevanza di Fibonacci. I prezzi hanno già rimbalzato qui durante la seduta di ieri.
Possiamo vedere l'andamento di questo cross grazie alla piattaforma Plus500.





Va detto che guardando la situazione dall'esterno, le preoccupazioni del governatore Poloz sono rimaste ancora intatte. Infatti il pericolo della svolta USA verso il protezionismo non è diminuito, dal momento che la turbolenza che circonda la Casa Bianca potrebbe anche aumentare le probabilità di una mossa estrema sul commercio.
Dal mercato del petrolio non giungono peraltro maggiori certezze, e lo stesso discorso vale riguardo la bolla immobiliare di Toronto.
E poi bisogna anche vedere cosa ha intenzione di fare la Fed il mese prossimo; aumenterà o no il tasso di interesse USA?
Insomma ci sono molte incertezze significative per poter spingere la Bank of Canada a mosse importanti. Forse per un bel po'.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
5 D t 7 E 3
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market