sterlina-2.jpg

Sterlina giù e poi su dopo l'annuncio della May: elezioni in Gran Bretagna a giugno

Scritto da -

Reazione altalenante sul mercato dopo che Theresa May ha annunciato le elezioni anticipate nel Regno Unito
Il colpo di scena è arrivato a sorpresa, come uscito dall'uovo di Pasqua. Questa mattina Theresa May ha annunciato le elezioni anticipate nel Regno Unito il prossimo 8 giugno: "E' con riluttanza che ho deciso che il Paese deve andare a elezioni, ma è con grande convinzione che dico che è necessario per garantire la leadership forte e stabile che il Paese necessita di avere durante la Brexit e dopo", visto che "gli altri partiti si oppongono".

La mozione sarà presentata domani al Parlamento di Westminster e dovrà essere approvata da una maggioranza di due terzi per passare.
Quindi oltre alla Francia, tra pochi giorni, e alla Germania il prossimo autunno, anche la Gran Bretagna sarà chiamata al voto nel 2017.



Un annuncio che ovviamente ha scombussolato i mercati, dove la prima reazione di molti è stata quella di scappare da una già debole sterlina. Poi però, apparentemente in controsenso con la logica, la sterlina non solo ha recuperato il terreno perso ma si è addirittura ripresa con gli interessi, giungendo fino ai massimi di febbraio a quota 1,275 sul dollaro (GbpUsd) e ai massimi di due mesi contro l'euro (EurGbp a 0,8512).

In realtà la sterlina aveva già schivato un possibile impatto ribassista, quello che avrebbe potuto avere la chiamata dell’articolo 50. Cosa che invece non è accaduta probabilmente perché la sterlina ormai è già deprezzata del 15-18% rispetto alle quotazioni pre-Brexit contro euro e dollaro. Il grosso insomma è già stato perso sul mercato.



Probabilmente la crescita della sterlina dopo la notizia di oggi è dovuta al fatto che gli operatori ritengono molto probabile che la May esca fuori dalle elezioni con un governo ancora più rafforzato. La May quindi mira a rafforzare la sua posizione a Downing Street, facendo leva su quel 20% di margine che i sondaggi le attribuiscono nei confronti degli avversari politici.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
t 1 b 8 i 8
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market