dollaro-australia.jpg

Aussie in volo grazie ai dati macro positivi. Il cross Aud-Usd a quota 0,7577

Scritto da -

Nel corso dell'ultimo meeting di politica monetaria, la RBA (Reserve Bank of Australia) ha scelto di non agire sui tassi
Le prospettive dell'economia australiana migliorano, e l'aussie mette il turbo nel mercato valutario. Oggi in Australia il Bureau of Statistics ha reso noti alcuni dati riguardanti il mondo del lavoro, che hanno confermato un quadro di sostanziale miglioramento, seppure non marcato.

Non c'è stata variazione nel tasso di disoccupazione che è rimasto stabile a marzo al 5,9%, in linea con le attese degli analisti. La variazione del livello di occupazione segna però un ottimo rialzo di 61mila unità. Il dato migliore dal dicembre del 2015 nonché il triplo rispetto al dato atteso. Cresce lievemente il tasso di partecipazione al lavoro (64,8%).



Nel corso dell'ultimo meeting di politica monetaria, la RBA (Reserve Bank of Australia) ha scelto di non agire sui tassi vista la ripresa dell'economia (PIL +1,1% nell'ultimo trimestre, in crescita del 2,4% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa). Il Paese sembra quindi aver imboccato la via dell'uscita dalla recessione ma dalle minute della RBA è emerso un quadro assai prudente, a causa di una certa instabilità della situazione economica. L'istituto centrale ha posto come obiettivo di crescita il 3% nel corso dei prossimi anni.



Il costo del denaro è a quota 1,5% e l'ultimo ritocco fu ad agosto 2016, quando la Reserve Bank of Australia tagliò i tassi dello 0,25% portando il costo del denaro ai nuovi minimi storici.

Dopo i report macroeconomici di oggi, sul mercato valutario il dollaro australiano ha innestato il turbo. La coppia Aud-Usd è avanzata fortemente (anche per via dei dati positivi dalla Cina, che hanno supportato la moneta australiana) giungendo a 0,7577. Per l'aussie forti guadagni anche nei confronti di euro (1,19%) e sterlina (0,97%).

Vedi tutte le news di impatto valutario su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
6 w A 6 R 9
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market