peso-messico-2.jpg

Peso messicano, i dati sull'inflazione mettono pressione alla Banxico. Usd-Mxn a 18,67

Scritto da -

Nel corso di questi primi mesi del 2017, il peso ha guadagnato il 10% contro il dollaro. A maggio altro rialzo dei tassi?
Il momento positivo del peso messicano sui mercati valutari continua, e anche se oggi la valuta sudamericana cede qualcosa nei confronti del dollaro, in generale la situazione è molto positiva. Di recente il cross Usd-Mxn si è stabilizzato attorno quota 18,60, confermando le buone performance di questo inizio 2017, durante il quale la coppia è scesa del 9,98%.

Anche i recenti avvenimenti geopolitici non hanno modificato la tendenza al ribasso. Subito dopo il raid americano in Siria, infatti il dollaro è tornato a sfiorare quota 18,9 per poi ritracciare già nella stessa giornata di venerdì.



Negli ultimi giorni in Messico è stato reso noto un dato molto importante relativo alla inflazione. Secondo le rilevazioni del INEGI (Insituto Nacional de Estadistica Y Geografia) il tasso di inflazione ha raggiunto il livello più alto dal luglio 2009, visto che l'indice dei prezzi al consumo è salito 5,35% a marzo rispetto a un anno fa, in linea con il consenso del mercato e molto più altro del 4,86% registrato il mese scorso. Nel mese di marzo il CPI è aumentato 0,61% e l'indice core 0,57% (4,48% annuo).
A generare la crescita sono stati soprattutto i prezzi di frutta e verdura, ai quali s'è sommato l'effetto del rincaro della benzina.



La prossima riunione della Banxico (Banco de Mexico) sarà a maggio. L'evoluzione dei prezzi nel corso del mese successivo potrebbe essere rilevante per la decisione se alzare i tassi a un ritmo più veloce (l'istituto centrale ha di recente risposto alla crescita dell'inflazione attraverso un aumento di 50 punti base del tasso, che è stato portato da 5,75% a 6,25% lo scorso febbraio).

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
f 4 j 1 z 1
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market