dollaro-australia-2.jpg

RBA e Aussie di nuovo sotto pressione. Male le vendite al dettaglio, e la bolla immobiliare preoccupa

Scritto da -

Dati macro poco incoraggianti dall'Australia, ma la banca centrale si aspetta una crescita del PIL prima di agire sui tassi
Gli ultimi dati macro in arrivo dall'Australia allontanano ancora di più il momento della svolta restrittiva da parte della RBA. Nella notte infatti l'Australian Bureau of Statistics ha comunicato il calo delle vendite al dettaglio australiane, che a febbraio sono scese dello 0,1%, sorprendendo negativamente gli analisti che invece avevano previsto un aumento dello 0,3%.

Il dato risulta fortemente penalizzato dalla debolezza delle vendite di abbigliamento e scarpe (il commercio delle calzature ha registrato una contrazione del 2,5% (a febbraio) dopo il -0,9% di gennaio).



L'economia dell'Australia continua quindi a non mostrare segni di grande forza. Qualche settimana fa i verbali di politica monetaria della banca centrale australiana (relativi al meeting avvenuto lo scorso 7 marzo) hanno fatto emergere un orientamento assai prudente. La banca centrale si aspetta una crescita del PIL prima di agire sui tassi, che sono stati confermati all'1,50% (dopo aver operato per due volte consecutive un taglio a maggio e ad agosto).
La banca ha posto come obiettivo di crescita il 3% nel corso dei prossimi anni.

Va anche sottolineato che un ulteriore motivo di preoccupazione della RBA deriva dalla esuberanza nei mercati immobiliari (Sydney e Melbourne), il cui driver principale sono i tassi di interesse ai minimi storici.
I prezzi delle abitazioni sono saliti come mai negli ultimi 7 anni (12,9% nell'ultimo anno, solo a Sidney questi valori giungono al 18,9%). Il rischio è che si alimenti una bolla immobiliare, tanto che l'Australian Prudential Regulation Authority la settimana scorsa ha ulteriormente rafforzato le restrizioni creditizie.

confronto-reali-forex.jpg

Tutto questo mette la RBA in una posizione scomoda. L'aumento dei prezzi delle abitazioni e del debito hanno spinto il governatore Phil Lowe a escludere un taglio del tasso perché non sarebbe nel 'pubblico interesse' (alimenterebbe la bolla immobiliare), ma al tempo stesso alzare il tasso di interesse potrebbe arginare la bolla immobiliare, ma avrebbe delle forti ripercussioni sull'inflazione e la crescita economica.

Sembra scontato che non ci sarà alcun ritocco del tasso da parte della Banca centrale dell'Australia domani, ma a questo punto diventa molto interessante l'appuntamento con le dichiarazioni che accompagneranno la scelta.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
R 1 h 3 E 7
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market