dollaro-nuova-zelanda.jpg

Nuova Zelanda, bilancia pagamenti ok ma il dollaro Kiwi aspetta la Fed. Nzd-Usd +0,29%

Scritto da -

A febbraio la RBNZ decise di non toccare i tassi e rinviò la stretta monetaria al futuro provocando un'ondata di vendite
Migliora leggermente la bilancia dei pagamenti della NeoZelanda, che comunque presenta ancora un saldo negativo. L'indice delle Partite Correnti (che misura la differenza di valore tra i beni e i servizi esportati e il pagamento degli interessi) segna nell'ultimo trimestre -2,34B, ovvero meglio rispetto al -2,54B delle previsioni e anche rispetto al -4,89B del periodo precedente.
Su base annuale, il dato segna -7,11B (meglio delle previsioni a -7,25B), ovvero il valore migliore visto dal 2014.

Sono dati comunque che non distolgono l'attenzione dal fattore più importante per gli investitori, ovvero la decisione del Fomc riguardo al tasso di interesse USA, per il quale sembra scontato un rialzo di 25 punti base. Il maggior peso dovrebbero peraltro averlo le dichiarazioni che accompagneranno la decisione, perché capaci di orientare le mosse future dei mercati.

Attualmente il cross NzdUsd è scambiato a 0,6939, in crescita dello 0,29%. L'area di resistenza viene identificata a quota 0.6950 (il successivo a 0,720), mentre il supporto è a 0,6887 (il successivo 0,6860).
Possiamo vedere l'andamento del cross attraverso la piattaforma Plus500 (il motivo perché la utilizziamo lo spieghiamo in questo articolo).
nzdusd-15-3-2017.jpg
plus500-promo.jpg

Ricordiamo che a febbraio la RBNZ decise di non toccare i tassi e rinviò la stretta monetaria al futuro (il costo del denaro è al 1,75%). Il mercato reagì con una pioggia di vendite. Inoltre il Governatore Graeme Wheeler disse che la politica monetaria nella Nuova Zelanda rimarrà accomodante «per un considerevole periodo». Nessuna stretta monetaria all'orizzonte quindi, almeno nel breve periodo, anche perché il dollaro NZD troppo forte (ancora lo è) potrebbe rimettere l'inflazione in retromarcia e allontanare l'obiettivo 2%.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
2 j H 4 x 7
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex per ottenere profitti dalla speculazione valutaria. Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market