segnali-opzioni-binarie-1.jpg

Segnali gratis per opzioni binarie. Chi offre i più affidabili e come utilizzarli per guadagnare davvero

Scritto da -

Come sfruttare nel modo corretto i segnali per opzioni binarie e non cadere nelle trappole di chi ti promette guadagni facili

Se sei entrato anche tu nell'eccitante vortice del trading binario, di sicuro ti sarai posto la domanda sull'esistenza di un servizio di segnali che possa aumentare il tuo livello di profitto. E possibilmente se a questo servizio si può accedere in forma gratuita.
Ebbene, esattamente come per tutte le altre forme di trading, si è sviluppato un mercato parallelo che è quello delle indicazioni di investimento, i così detti "binary signal".
Prima però di addentrarci nel discorso e vedere se ne esistono di affidabili e gratuiti, è necessario fare alcune considerazioni.


Diamo per scontato che tu sappia cosa è un segnale di trading binario, ovvero un'indicazione su un'operazione da compiere: ti dice l'asset su cui puntare, la scadenza, la tipologia di opzione e la direzione prevista del mercato.


confronto_binarie.jpg

Sono utili o no i segnali per opzioni binarie?


Sull'utilità di questo servizio si può dire solo una cosa: se chi te lo propone è affidabile, allora è utile. Sempre che però che ti proponga anche delle condizioni economiche convenienti. Ma questo è un altro discorso e lo affronteremo tra un po'...


Prima di tutto ti diciamo che i segnali per opzioni binarie possono essere utili specialmente a chi opera nel mondo del trading binario senza avere ancora maturato la necessaria competenza ed esperienza. Il motivo è presto detto: se c'è qualcuno che sa padroneggiare gli strumenti meglio di te, perché non approfittarne?
Inoltre studiare i segnali che vengono proposti può aiutarti a comprendere perché quando si creano certe condizioni di mercato può essere conveniente agire in un certo modo. In sostanza oltre ad essere utile il segnale in sé, è anche più utile capire perché viene dato quel segnale.


Questo nasconde il primo suggerimento che possiamo darti: non copiare i segnali e basta, ma cerca di capire cosa c'è dietro a quell'indicazione di investimento, altrimenti non sarai mai in grado di muoverti con le tue gambe. Sfrutta i segnali non soltanto per guadagnare subito, ma anche per aumentare la tua capacità di guadagnare in futuro.



Si guadagna con i segnali per opzioni binarie?


A questa domanda ti possiamo dare una sola risposta: dipende da te. Devi infatti essere scrupoloso nel seguire alcuni principi.
1) Devi essere anzitutto capace di scegliere le fonti migliori
2) Dopo averle scelte dovrai anche valutare costantemente le loro performance, scartando quelle che non rendono.
3) Dovrai essere tempestivo quando ti mandano le indicazioni di investimento
4) Cosa più importante di tutte: dovrai organizzare i segnali che ricevi in modo coerente. Ricorda sempre che il trading richiede una gestione attenta dal capitale, il che significa bilanciare operazioni ad altro rischio con quelle a rischio moderato.


La conseguenza di quello che abbiamo detto è che quando sfrutti i segnali per opzioni binarie ti devi muovere nel modo giusto, perché avere delle indicazioni già belle che pronte non vuol dire avere i soldi già in tasca.


confronto_binarie.jpg

Le migliori fonti di segnali per opzioni binarie


Adesso entriamo nel vivo della questione.
Alla base dei segnali di trading per opzioni binarie - siano essi automatici (cioè forniti da software) oppure forniti direttamente da traders privati - c'è sempre la mano umana dietro. Spesso infatti i professionisti del settore vengono pagati dalle società affinché i loro schemi di comportamento vengano "tradotti" in algoritmi e quindi inclusi nei programmi. Così nascono i software.
Comunque, a prescindere da come ti vengono forniti i segnali, il tuo problema è quello di capire i migliori quali sono.
Un metodo per scoprirlo prima ancora di averci a che fare purtroppo non c'è. Magari puoi ascoltare le indicazioni di chi ci è passato prima di te (purché sia uno di cui ti fidi). Chiedere insomma il classico consiglio da amico.
Altrimenti l'unica strada è testarli personalmente (mi raccomando, i test si fanno con i conti demo) e scartare quelli che non ti convincono.


Gratuiti oppure a pagamento?


Ci dispiace per tutti i fornitori di programmi a pagamento, ma noi siamo per il gratuito tutta la vita. Il che significa che non ci piacciono neppure quei programmi o fornitori di segnali che apparentemente te li offrono gratis, ma poi scopri che te li danno a scoppio ritardato (se li vuoi tempestivi li devi pagare) oppure ti invitano a sottoscrivere conti con broker di dubbia affidabilità per averli.
Peraltro nella quasi totalità dei casi non sai manco chi c'è dietro a questi servizi, ovvero che esperienza ha nel mondo del trading binario.


Una piccola parentesi va fatta riguardo i guru trader, ovvero quegli investitori privati che hanno una certa fama e "vendono" le loro operazioni facendosi copiare. Saranno bravissimi, ma spesso costano caro.
Lì devi fare una valutazione molto attenta se il gioco vale la candela. Non ti garantisce nessuno che quel trader che fino a ieri ha avuto un percorso validissimo, domani sarà in grado di fare altrettanto.
Ricorda che il 100% di successo non può garantirtelo nessuno. E se lo fa, mente.


La logica conclusione di questo discorso è che la scelta che ci sembra più saggia è quella di sfruttare il servizio che ti danno i broker stessi (chiaramente quelli affidabili).
Peraltro sono segnali gratuiti visto che in realtà li "paghi" facendo il deposito sul tuo conto. Sono inoltre sicuramente tempestivi, visto che sono già integrati nella piattaforma di trading.
In più che tu decida di sfruttrli o no, non gliene frega nulla a nessuno (tradotto: non ti arrivano telefonate o mail in cui ti dicono: "dai provali", "dai torna con noi", "dai sottoscrivi il nostro servizio").
Inoltre hai la certezza che te li sta inviando un soggetto che ha esperienza nel mondo della finanza e non un "pincopallo" qualunque.
Ci sono quindi tanti motivi che ci spingono a darti questo consiglio, poi vedi tu.


Se reputi utile questo articolo, premiaci con un semplice gesto. A te non costa nulla, per noi invece vale tanto.

I migliori broker per segnali opzioni binarie


Assodato che il nostro consiglio è quello di sfruttare tutti gli strumenti che ti dà il tuo broker, chiaramente questo significa puntare anche sui sui segnali gratuiti per opzioni binarie.


Ecco un esempio tratto da 24Option, probabilmente in questo senso è quello più sfruttato dai trader (perché ci piace questo broker lo spieghiamo in questo articolo).
segnali-24-option.jpg


Come puoi vedere, all'interno stesso della tua piattaforma trovi le indicazioni di investimento, che vengono esposte in modo tempestivo e abbastanza semplice.
Ti viene detto:
1) L'asset su cui puntare
2) L’ora e la data di negoziazione.
3) L'operazione consigliata
4) L'affidabilità del segnale in percentuale
Hai quindi tutti gli elementi utili per decidere se entrare o meno nel mercato, tenendo sempre conto il tuo stile di trading, la tua propensione al rischio e il tuo money managment.



IQ robots


Fino a qualche tempo fa, anche IQOption aveva un servizio analogo: IQrobots. Dal 17 gennaio 2017 però il broker ha deciso di fermalo, con questa motivazione: "la sua qualità non rispondeva alle esigenze e allo stile del lavoro di IQ Option. L'onestà e rispetto per i clienti sono i valori principali del nostro broker". Quest'ultima frase ti fa capire quanto sia importante avere a che fare con un broker serio, che sa dimostrarsi tale anche quando un suo servizio non è valido al 100%.


OptionWeb segnali


Un altro broker che offre segnali di trading ai propri clienti è OptionWeb, che li invia quotidianamente via mail.
Qui sotto ad esempio, vediamo appunto una comunicazione di questo tipo che contiene delle indicazioni per gli iscriti, con validità giornaliera (come è indicato nel corpo della mail).
optionweb-segnali.jpg


I segnali dai forum


Se avrai letto con attenzione tutto quanto scritto finora, non avrai difficoltà a comprendere quanto possa essere scriteriato seguire le indicazioni di investimento affidandosi ai forum.
Molti trader alle prime armi pensano che sui forum potranno trovare chissà quali segreti o quali verità svelate. Leggono le discussioni dove si parla di previsioni dei mercati e poi le mettono in pratica, senza neppure ragionarci su. Il risultato è quasi sempre disastroso. Tanti soldi persi.
Anche se le community sono un luogo prezioso per confrontarsi e dialogare con altre persone, ricorda sempre che non conosci chi c'è dietro un nickname o un avatar. Potrebbe essere qualcuno molto più inesperto di te, che magari solo perché ha imbroccato qualche operazione giusta si spaccia per guru. Oppure potrebbe essere qualcuno che per farsi bello millanta di aver ottenuto risultati strabilianti con chissà quale metodo.
Non cadere nei tranelli della rete. Quello che ti serve per guadagnare con il trading binario sono solo due cose: la tua testa e poi una buona piattaforma che magari ti dà anche qualche segnale valido incluso nel pacchetto di iscrizione.


strategie-trading-migliori.jpg

Conclusioni


Non ci stancheremo mai di ripeterti che operare con i segnali non significa avere garanzia di guadagno. Tutto dipende sempre da te. I segnali possono essere utilissimi (del resto i broker non ci metterebbero "la faccia" se non sapessero di farti un favore offrendoteli) ma devi anche essere in grado di gestirli.
Questo significa costruire il tuo portafoglio di segnali operativi in modo saggio, differenziando i profili di rischio e di profitto, gestendo il capitale in modo virtuoso e magari utilizzando più fonti per i tuoi segnali.


Scegli un buon broker binario, vedrai che anche i suoi segnali saranno affidabili. Impara a gestirli, a capirli, magari verificali con un conto demo e poi lanciati nel mercato.





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
5 F 6 e 8 E
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market