opzioni-binarie-one-touch.jpg

Opzioni binarie One Touch (tocca non tocca): si guadagna oppure sono da evitare?

Scritto da -

Rendimenti altissimi che superano anche il 500%. Vediamo di capire se le one touch sono convenienti oppure no

Il sogno di chiunque è quello di fare un investimento e ottenere un ritorno superiore di diverse volte al capitale investito in breve tempo. Una cosa possibile tramite le opzioni binarie one touch, spesso chiamate anche “Opzioni binarie Tocca o Non Tocca”. Ovvero la frontiera estrema del trading binario.


Parliamo infatti di rendimenti altissimi, visto che ci sono broker che offrono anche il 500% o anche il 600% del capitale investito. Ben oltre quindi il rendimento classico delle binary option.


Molti broker di opzioni binarie offrono questo tipo di opportunità, anche se ognuno ha le sue politiche riguardo le scadenze e gli asset che si possono scegliere.


Questo ad esempio è il modo di proporti le OneTouch da parte del broker BDSwiss (il motivo per cui lo riteniamo uno dei migliori operatori binari lo spieghiamo qui).
bdswiss-onetouch.jpg


Ha un senso negoziare le opzioni binarie One touch?


Si guadagna oppure vanno evitate? Questa è la domanda che si pone ognuno che si imbatte in questo tipo di strumento di investimento.


Per dare una risposta occorre fare delle considerazioni.
Un potenziale guadagno simile genera grande interesse in chiunque, ma è altrettanto palese che se ti alletta il profitto, devi mettere pure in conto che aumenta in misura esponenziale anche il rischio connesso a questi strumenti di investimento.
Ecco perchè prima di avventurarti in questo territorio devi essere consapevole che serve una grossa conoscenza del mercato, informazioni tempestive e accurate nonché una sapiente gestione del capitale.


Le caratteristiche delle One touch


La particolarità delle opzioni one touch è che le condizioni dell'investimento le stabilisce il tuo broker: ti dà un prezzo che potrebbe raggiungere un certo asset e una certa scadenza. Tu devi investire se ritieni che, anche se solo per un istante, il prezzo arriverà a toccare o meno quella determinata quota.
Se avrai avuto ragione, oltre a una bella scarica di adrenalina ti ritroverai con un grosso profitto.



C'è quindi una differenza fondamentale rispetto alle classiche opzioni binarie call/put (alto/basso o high/low) dove invece bisogna prevedere se il prezzo di un asset diminuirà o aumenterà in un certo periodo di tempo. Qui infatti devi precedere se aumenterà fino alla quota proposta dal tuo broker.


Probabilità e convenienza delle One touch


Essendoci in ballo rendimenti importanti, è chiaro che le probabilità che quell'evento si verifichi sono minori, e quindi che il rischio connesso all'operazione sia maggiore.


Però questo ci spinge a fare una considerazione.
Ipotizziamo che un evento abbia un rendimento che "traduce" una probabilità di verificarsi 1 volta su 6. Però diciamo anche che tu sei molto pratico di quel tipo di mercato e di quel particolare asset, che sei informatissimo e hai condotto in modo impeccabile l'analisi tecnica e fondamentale. Succede allora che grazie a questa competenza le tue probabilità di puntare in modo più efficace potrebbero diventare 1 su 4, 1 su 5. Questo significa che anche perdendo 3 volte su 4, con un'unica operazione profittevole otterresti comunque un profitto discreto.


Chiaramente, se lo fai anche nell'ambito di una strategia intelligente e con una saggia gestione del capitale, allora il discorso diventa ancora più interessante.


Come vedi, gira e rigira il potenziale guadagno con le opzioni binarie dipende sempre dalle competenze che un trader possiede.


Esempio di opzione binaria One Touch


Riprendiamo lo screenshot visto in precedenza, relativo al broker BDSwiss, per vedere i vari elementi che compongono una opzione One Touch.
bdswiss-onetouch-2.jpg


Il broker ha fissato un tasso da raggiungere, ovvero un certo prezzo obiettivo (4184) superiore rispetto a quello attuale (4097), relativamente all'indice Nasdaq.
La scadenza è il giorno 31/1, mentre l'opzione viene proposta il 29 gennaio.
L'importo minimo che può essere puntato è espresso in unità: in questo caso ogni unità sono 50 euro. Quindi potrai puntare 1 unità (50), 2 unità (100), ecc.
La percentuale di profitto è del 410%, mentre il guadagno potenziale è di euro 255 se investi 1 unità da 50 euro. Sarà 510 euro se investirai 2 unità e così via.


Tre annotazioni. Di solito viene indicato anche un certo massimo numero di unità che si possono puntare. Inoltre possono essere indicate anche diverse scadenze, sia brevi (inferiori ad 1h), che lunghe (giorni o 1 settimana).
Infine possono essere indicati sia un target superiore al prezzo attuale ma anche uno inferiore al prezzo attuale. Non è infrequente che un broker lasci a voi la scelta di puntare sul ribasso o sul rialzo per la stessa one touch.



Considerazioni conclusive


Investire in opzioni binarie one touch è qualcosa che soggiace alle stesse regole e cautele degli investimenti in ogni altro tipo di opzione binaria. L'unica caratteristica peculiare è che associano un rischio maggiore con un rendimento maggiore.
La cosa importante, a maggior ragione se volete usare questo strumento, è scegliere un broker regolamentato e affidabile, visto che state investendo i vostri capitali.





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
4 F M 4 k 8
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market