opzioni-binarie.jpg

Vuoi sapere il miglior sito per opzioni binarie? Ecco una tabella per trovarlo e qualche info utile

Scritto da -

Capire qual è il miglior sito per opzioni binarie non è una cosa immediata. Noi proviamo a darti una mano nella scelta

Investire in opzioni binarie è diventato uno dei must per chi ama fare trading online, così come ha suscitato la curiosità di chi si affaccia al mondo degli investimenti per la prima volta. Il motivo della diffusione di questa forma di investimento è nella semplicità del loro meccanismo.
Attenzione: meccanismo semplice non significa guadagno assicurato. E neppure che si può prendere un portale di broker a caso e cominciare a tradare. No, occorre scegliere bene il miglior sito per opzioni binarie.


La valutazione di un sito per opzioni binarie


Come abbiamo appena detto, dire quale sia il miglior sito per fare trading binarie non è una cosa immediata. E a dirla tutto non si può stabilire quale sia in assoluto il migliore, visto che dipende anche dal tipo di trading che vorrai fare. Caratteristiche che tu reputi principali (deposito, rendimento, strumenti, impatto grafico, trade minimo, ecc), potrebbero essere secondarie per qualcun altro e di conseguenza scegliereste due broker diversi pur essendo mossi dallo stesso obiettivo: guadagnare.


Ti facciamo un esempio.
Se dovessi decidere in quale banca aprire un conto corrente, probabilmente valuteresti le condizioni di molti "candidati" tenendo bene a mente le tue esigenze: se depositerai parecchi contanti, se userai più il canale internet che non lo sportello, se farai acquisti online oppure no. Poi confronterai poi le tue esigenze con le varie proposte e poi sceglierai la banca migliore per te.
Con i broker binari devi seguire lo stesso percorso: confrontarli e scegliere in base alle tue esigenze. Meglio ancora se ti danno la possibilità di testarlo prima, sfruttando i CONTI DEMO.


Come scegliere il sito giusto


La prima cosa che devi fare per scegliere il tuo broker binario ideale è farti alcune domande.
1) Quanto vuoi investire?
2) Qual è la tua attitudine al rischio?
3) Sei un investitore prudente oppure spregiudicato?
4) Conosci già qualche piattaforma?


Una volta messi in chiaro questi punti, potrai procedere con la tua analisi. Noi ti forniremo il nostro strumento, ovvero una TABELLA COMPARATIVA (la trovi alla fine dell'articolo) dove trovi alcuni dei broker in opzioni binarie più noti e le caratteristiche dei loro conti reali.



Opzioni binarie-miglior sito, la tua scelta


Qual è il modo migliore per sfruttare i dati di questa tabella? Valutare ogni elemento nel modo giusto.
Se avrai la pazienza di leggerci ancora un po', ti spieghiamo alcuni punti essenziali che ti saranno molto utili per la scelta del sito di opzioni binarie migliore per te.


La piattaforma del broker


Ogni broker ti propone una interfaccia per fare trading online. Non ti meravigliare se diversi broker utilizzano la stessa piattaforma. Nella maggior parte dei casi infatti si rivolgono a sviluppatori leader nel settore che forniscono gli strumenti a una moltitudine di broker. Alcuni però hanno delle piattaforme proprietarie fatte su misura per loro.
Ad esempio, ecco come si presenta la piattaforma IQOption, una delle più utilizzate dagli amanti di trading binario.
iqoption-platform.jpg


L'ammontare del deposito richiesto


Ricordi quando ti abbiamo chiesto quanto sei disposto a investire? Ecco spiegato perché.
Ogni broker ha una sua politica riguardo l'ammontare minimo del deposito. In generale nel corso degli anni tutti gli importi richiesti sono stati corretti verso il basso. Però ci sono broker che chiedono investimenti sostanziosi e altri con cui basta depositare davvero poco.
Ad esempio, IQoption ti consente di aprire un conto con soli 10 euro (!) e permette di fare operazioni a partire da 1 solo euro.


Opzioni binarie e tassi di rendimento


Logicamente, se vuoi tuffarti nel mondo del trading binario non lo farai per hobby ma per guadagnare. Per cui quello che ti interesserà in special modo è il tasso di rendimento che ti viene offerto da ogni broker.


Quando si fa trading binario si ha il vantaggio che prima di puntare ti viene sempre detto l’importo del tuo potenziale guadagno. Devi però anche considerare che ad ogni tipo di asset è associato un certo rendimento, che quindi varia a seconda dell'operazione che stai facendo.
Tieni conto che esiste anche una particolare tipologia di opzioni binarie, che sono dette ad alto rendimento, perché associano a un livello di rischio molto maggiore anche dei rendimenti pazzeschi.



L'importo minimo per ogni operazione


Questo discorso si ricollega a quello riguardante il deposito minimo. Anche in questo caso ogni broker ha una sua politica, ed è chiaro che solitamente chi ti chiede un deposito basso poi ti consente anche un trade singolo di importo minimo. Chiaramente meno investi e meno corri rischi... ma al tempo stesso il tuo guadagno potenziale si riduce. La scelta sul capitale da impiegare è solo tua.


Recensione dei migliori siti per opzioni binarie


Sempre nella nostra tabella, abbiamo aggiunto un link alla recensione di ciascun broker.
Si tratta di un approfondimento sulle caratteristiche di ogni operatore, sulla sua esperienza in questo campo e sui servizi che offre. Sulle modalità di deposito, sulla politica che adottano riguardo ai conti demo. Insomma, troverai tante utili indicazioni per farti un quadro più completo.
Non sottovalutare quelle piccole differenti sfumature che possono esserci tra un broker e l'altro. Potrebbero invece fare la differenza.


Considerazioni conclusive


Quello che abbiamo provato a fare è darti degli strumenti per poter operare una scelta efficace del miglior broker per te. Li abbiamo scelti solo tra quelli che hanno le autorizzazioni necessarie per operare.
QUI TROVI L'ELENCO DEI SITI CONSIDERATI INSICURI DALLA AMF (Autorità francese)


La scelta del miglior sito per opzioni binarie in relazione alle tue necessità, non vuol dire che guadagnerai di sicuro. Noi te lo auguriamo, però devi mettere in conto che il trading online è una specie di guerra: è composta di battaglia che si vincono e che si perdono.
Un suggerimento che ti diamo è quello di apprendere bene gli strumenti e i meccanismi di questi mercati, e non operare alla buona. Anche su questo sito puoi trovare delle indicazioni utili su come gestire il rischio, sulla gestione del capitale, su alcune strategie che vengono spesso utilizzate. Però poi tutto dipende da te.





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
5 V Y 3 F 8
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market