dollaro-2.jpg

Dati sul lavoro USA misti, ma c'è ottimismo sul fronte dazi. Il dollaro USD si muove poco

Scritto da -

Più posti di lavoro creati ma pressione salariale modesta: a quanto pare ha ragione la Federal Reserve ad aspettare
I numeri di marzo dell'occupazione USA hanno avuto un tenore misto, lasciando il dollaro in galleggiamento sui mercati valutari. I report sull'occupazione per certi versi sono stati una sorpresa in positivo (i posti lavoro), mentre per altri (pressione salariale) confermano le incertezze sul futuro dell'economia a stelle e strisce.



I dati sul lavoro USA


Le unità di posti di lavoro create negli USA sono state più numerose delle previsioni. Le buste paga non agricole (Non Farm Payrolls) sono cresciute di 196.000 unità il ​​mese scorso, dopo la deludente lettura di febbraio (la più bassa da settembre) e più delle 180.000 previste dagli analisti. Il mercato occupazionale Usa mostra quindi segnali di ripresa, complici le condizioni atmosferiche più favorevoli che hanno sostenuto settori come quello edile.
Tuttavia c'è un rallentamento della dinamica salariale rispetto ai picchi dello scorso anno. I salari orari medi sono infatti aumentati solo di quattro centesimi (0,1%) dopo il salto dello 0,4 percento a febbraio.

Il rapporto quindi ha un tenore piuttosto misto. Tutto ciò pare giustificare l’atteggiamento attendista scelto dalla Federal Reserve, che ha temporaneamente sospeso il ciclo di strette sui tassi dopo i quattro rialzi varati lo scorso anno. Resta tuttavia marginale l'ipotesi di un taglio dei tassi quest'anno. In sostanza, la FED sembra muoversi dentro un "limbo", il che giustifica l'atteggiamento di chi osserva e aspetta.



Dollaro stabile sui mercati valutari


Prima dei dati sull'occupazione, il biglietto verde aveva toccato il massimo di tre settimane nei confronti dello yen, sostenuto dal clima di ottimismo per i progressi sul commercio tra Usa e Cina.
In seguito la reazione è stata debole, col biglietto verde che di fatto è rimasto stabile contro Euro (EURUSD a 1,122) e Yen (USDJPY a 111,75). Il biglietto verde invece guadagna terreno contro la sterlina (GBPUSD a 1,301). L'indice del dollaro rispetto a un paniere di 6 valute principali è stabile attorno quota 97.




Come detto, l'attenzione degli investitori era concentrata non solo sui dati relativi al lavoro, ma pure sui negoziati commerciali tra Stati Uniti e Cina. I mercati sperano che un accordo tra i paesi possa rimuovere alcuni ostacoli globali alla crescita. in tal senso, le parole di Donald Trump (ha detto che sono vicini a un accordo commerciale), hanno dato una bella boccata di ossigeno.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
6 c r 3 N 8
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto