dollaro-australia-2.jpg

La RBA conferma i tassi ma i mercati prevedono un futuro taglio. L'AUD si inedolisce contro l'USD

Scritto da -

Il cambio tra dollaro australiano e americano si muove attorno quota 0,707, supporto già testato al ribasso diverse volte nelle ultime settimane
Come era ampiamente previsto, la Reserve Bank of Australia (Rba) ha deciso di confermare la propria politica monetaria, senza mostrare alcun orientamento accomodante (come invece stanno facendo altri istituti centrali come Federal Reserve, Banca centrale europea e Banca del Giappone).

Il meeting della RBA australiana


Nel meeting di politica monetaria, sono stati lasciati fermi i tassi d'interesse ai minimi storici dell'1,50% per la ventinovesima riunione consecutiva (l'ultimo ritocco fu un taglio di 25 punti base nell'agosto 2016), ribadendo che resteranno su questo livello per un prolungato periodo di tempo.
Alla base della decisione c'è la convinzione che l'attuale livello dei tassi sia coerente con la crescita sostenibile dell'economia dell'Australia e con il mantenimento dell'inflazione verso il target del 2%.

Proprio riguardo alla inflazione, il governatore Philip Lowe ha spiegato di attendersi una crescita graduale nel corso dei prossimi due anni. Secondo l'istituto centrale, l'inflazione potrebbe arrivare al 2% quest'anno e al 2,25% nel 2020. A breve termine, l'inflazione complessiva dovrebbe diminuire a causa dei prezzi del petrolio più bassi all'inizio dell'anno.

La RBA si mostra molto prudente riguardo ai fattori esterni. L'istituto centrale infatti ha sottolineato ancora come la crescita mondiale sia "rallentata" e che "i rischi al ribasso sono aumentati".



La reazione dei mercati


Anche se era scontato il "nulla di fatto" nella riunione di politica monetaria della banca centrale, i mercati si aspettavano un atteggiamento forse più accomodante. Questo tenuto soprattutto conto che le altre grandi banche centrali lo stanno facendo, e quindi per la necessità di impedire che l'aussie possa apprezzarsi troppo in futuro. Proprio per questo motivo i futures hanno leggermente allargato le probabilità di un taglio, subito dopo il meeting della RBA.

L'AUD si indebolisce contro USD ed EUR


Si spiega anche così l'indebolimento dell'Aussie sui mercati valutari. Il cambio tra dollaro australiano e americano (AUDUSD) si muove attorno quota 0,707, una zona di supporto già testata al ribasso diverse volte nelle ultime settimane.




Il dollaro australiano perde quota anche nei confronti dell'euro. La coppia EURAUD, che nei giorni scorsi si era riavvicinata ai minimi d quest'anno sotto quota 1,58, è poi risalita.

Occhio a quanto accade sul fronte politico interno. Il governo del primo ministro Scott Morrison potrebbe varare forti incentivi per l'economia (riducendo quindi la necessità di manovre espansive della RBA), visto che affronterà un'elezione a maggio e i sondaggi finora non gli danno ragione.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
9 D 2 r 6 z
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto