dollaro-australia.jpg

RBA ancora ottimista: tassi fermi all'1,50%. AUD-USD in discesa

Scritto da -

L'istituto centrale di Sidney ha confermato i tassi di interesse al minimo storico dell'1,50% per il 30esimo mese consecutivo
Non cambia il costo del denaro in Australia, e neppure il cauto ottimismo della RBA riguardo alle prospettive economiche future. Questa è la sintesi del meeting di politica monetaria della Reserve Bank of Australia.
L'istituto centrale di Sidney ha confermato i tassi di interesse al minimo storico dell'1,50% per il 30esimo mese consecutivo. L'ultimo ritocco risale all'agosto 2016, quando ci fu un taglio di 25 punti base.

La (non) mossa è giustifica in una nota: "Tenendo conto delle informazioni disponibili, il Board ha giudicato che mantenere la posizione di politica monetaria invariata in questa riunione sarebbe coerente con la crescita sostenibile dell'economia e il raggiungimento dell'obiettivo di inflazione nel tempo".

Secondo il governatore Philip Lowe, anche se la crescita ha rallentato nella seconda metà del 2018, potrebbe arrivare al valore del 3% quest'anno (trainata dagli investimenti commerciali, dalle maggiori spese governative e dagli incentivi di politica monetaria). Inoltre l'ottimismo è sostenuto anche da un solido mercato del lavoro.
Anche riguardo l'andamento dell'inflazione c'è ottimismo. La RBA ritiene infatti che aumenterà nei prossimi due anni, arrivando al 2% quest'anno e al 2,25% per il 2020.
Quanto ai fattori di incertezza, il governatore Lowe ritiene che quelli maggiori siano nei consumi delle famiglie, soprattutto in considerazione della crescita anemica dei salari e dei prezzi delle case nelle principali città di Sydney e Melbourne.



Il complessivo ottimismo della RBA non viene condiviso da molti economisti.
Alcuni ritengono che i dati macro (anzitutto il PIL in uscita mercoledì) potrebbero far emergere un quadro molto più difficile di quanto la RBA prospetti. Per questo i futures sui tassi d'interesse puntano a una probabilità dell'86% di un taglio all'1,25% entro la fine di quest'anno.

Nel frattempo sul mercato valutario, il dollaro australiano continua una fase di debolezza. Il cross AUDUSD si muove attorno ai minimi di tre settimane verso 0,707. A determinare questo andamento è soprattutto la rinnovata spinta agli acquisti sull'USD (l'indice del dollaro USA è salito al livello più alto in due settimane a 96.80).




La coppia EURAUD, dopo un rialzo che l'ha portato verso 1,600, da alcuni giorni oscilla attorno a questa soglia psicologica.
Va detto che gli investitori sono concentrati soprattutto sui dati macro riguardanti il PIL, sia perché la decisione della RBA era attesa, sia perché proprio dai dati macro potrebbe emergere un quadro più o meno confortante circa il futuro.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
r 7 N 1 X 5
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto