corona-ceca-2.jpg

Corona Ceca (CZK) più debole da quando la Ceske Narodni Banky è più "colomba"

Scritto da -

La Ceske Narodni Banky ha virato verso un atteggiamento da "colomba", dopo aver operato 5 rialzi dei tassi nel 2018
Continua il momento di debolezza della Corona Ceca (CZK), che da gennaio sta viaggiando lungo un percorso ribassista sia contro il dollaro che contro l'euro.
Questa marcia è cominciata quando la Ceske Narodni Banky ha virato verso un atteggiamento da "colomba", dopo aver operato 5 rialzi dei tassi nel 2018 (ben 7 sono invece le strette a partire da agosto 2017, quando il tasso era allo 0,05%).

Settimana scorsa il board dell'istituto di Praga si è riunito di nuovo, confermando ancora i tassi di interesse all'1,75% con 5 voti favorevoli e 2 contrari (che volevano un aumento di un quarto di punto, esattamente come a dicembre).
Secondo la banca centrale ci sono ancora diverse incertezze, soprattutto riguardanti lo scenario esterno globale. Situazioni il cui impatto sull'economia ceca non è del tutto prevedibile. Per questo la CNB ha deciso di aspettare e vedere.



Il governatore Jiri Rusnok ha chiarito che "non c'è alcuna pressione per effettuare un rialzo dei tassi". Anzi, ha aggiunto che esiste la possibilità che quest'anno possano esserci uno o due ritocchi ai tassi di interesse, così come esiste anche la possibilità che non ce ne sarà nessuno, se dovessero verificarsi "circostanze sfavorevoli".

La Ceske Narodni Banky ha rivisto al ribasso le stima di crescita, ma anche l'inflazione (che dalla scorsa estate sta scendendo). Tuttavia c'è ottimismo riguardo all'evoluzione del tasso di cambio della Corona.
Secondo la CNB l'Euro-Corona (EURCZK) potrebbe arrivare a 25,00 quest'anno e 24,20 l'anno prossimo (attualmente siamo verso 25,80).




La Corona però al momento accusa una fase di debolezza, non solo contro l'euro ma anche contro il dollaro. Ha perso oltre il 2% nell'ultimo mese contro il biglietto verde, la coppia USDCZK è infatti salita a 22,841 e si sta riavvicinando ai massimi dellos corso novembre, quando superò la soglia psicologica di 23,000.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
3 A H 1 v 1
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto