rand-sudafrica-3.jpg

Sudafrica, la SARB alza i tassi al 6.75%. Rand (ZAR) in salita contro EUR e USD

Scritto da -

L'istituto centrale ha deciso a sorpresa di ritoccare il costo del denaro. Il Rand torna ai livelli di agosto contro il dollaro
Con una decisione a sorpresa, la Banca centrale del Sudafrica - SARB - ha annunciato di aver aumentato il tasso chiave di 25 punti base al 6,75%, dando una spinta al Rand sudafricano.
Nelle dichiarazioni di accompagnamento alla decisione, l'istituto centrale ha parlato delle prospettive economiche globali, che "dovrebbero rimanere ampiamente favorevoli a breve termine". Tuttavia la SARB ha sottolineato anche i rischi relativi alla crescita globale meno sincronizzata, amplificata dall'elevata incertezza delle politiche derivante dall'escalation delle tensioni commerciali, dell'inasprimento delle condizioni finanziarie globali e dei crescenti rischi geopolitici.

L'istituto centrale ha parlato anche dell'inflazione, che è andata in rialzo al 5,1% (e quindi resta all’interno del corridoio obiettivo del 3-6%): "Le previsioni sono migliorate marginalmente, e pur restando entro l'intervallo di inflazione previsto per tutto il periodo di previsione, il modello della SARB prevede un aumento dell'inflazione complessiva, sebbene leggermente inferiore rispetto alla proiezione di settembre".



Sul fronte valutario, la coppia UsdZar è scesa di oltre l'1% toccando il livello più basso dall'inizio di agosto a quota 13.73, salvo poi riapprezzarsi leggermente. Ricordiamo che questa coppia aveva toccato i massimi di 2 anni a inizio settembre ben oltre quota 15.00 (il deprezzamento nel 2018 contro il dollaro resta comunque elevatissimo).
Anche l'EurZar è sceso in picchiata di circa un punto percentuale a 15.66.




Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
9 y v 5 G 2
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market