real-brasile-2.jpg

Brasile, il Real si risolleva lentamente. Ma gli investitori guardano soprattutto alle elezioni

Scritto da -

Mercoledì sera la BCB ha lasciato i tassi d'interesse al 6,50% come già fatto in maggio, giugno e agosto
Con una decisione scontata, il Banco Central do Brasil ha deciso mercoledì di non toccare il costo del denaro. La BCB ha lasciato i tassi d'interesse al 6,50% come già fatto in maggio, giugno e agosto dopo dodici riduzioni consecutive (l'ultima di 25 punti base era stata realizzata in marzo).
Il Copom, ovvero la commissione di politica monetaria, ha comunque precisato che potrebbero essere aumentati gradualmente i tassi se l'outlook economico del Brasile dovesse peggiorare, in special modo riguardo l'inflazione o l'equilibrio dei rischi.

Il Real ha guadagnato lievemente terreno contro l'euro nelle ultime ore (EurBrl a 4.81), dopo l'impennata della settimana scorsa fino a 4.19. La valuta brasiliana mette su un discreto guadagno anche contro il dollaro, visto che la coppia UsdBrl sta provando a violare al ribasso quota 4.100.



La buona performance contro il biglietto verde si spiega soprattutto col fatto che il dollaro è appesantito dalle ultime novità riguardo alla guerra commerciale con la Cina. Pechino infatti pianifica di ridurre l’aliquota media di imposte sulle importazioni della maggior parte dei propri partner commerciali già da ottobre.
Il Dollar Index, che confronta il biglietto verde alle altre maggiori valute, segna una flessione dello 0,65% e si riporta a quota 93,92, sui minimi degli ultimi due mesi.

Riguardo al Brasile e alla sua valuta, va comunque detto che gli investitori globali stanno prestando particolare attenzione sopratutto alle prossime elezioni generali, il cui esito è assai incerto. In questi tempi di turbolenze per i mercati emergenti, un esito inatteso o non favorevole al mercato potrebbe portare una maggiore volatilità sull'intera asset class.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
a 3 a 4 w 3
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market