dollaro-singapore-3.jpg

Singapore, stretta più vicina dopo che l'inflazione "core" ha centrato i massimi da 4 anni

Scritto da -

La Monetary Authority di Singapore (MAS) ha operato una stretta monetaria per la prima volta in sei anni ad aprile scorso
E' stata una settimana intensa per l'economia di Singapore, con l'inflazione che ha raggiunto ritmi che non si vedevano da tempo. Dal resoconto del Singapore Department of Statistics si evince infatti che a luglio i prezzi al consumo sono cresciuti al ritmo più veloce in quasi 4 anni, spinti dall'aumento dei costi dell'elettricità e del gas. L'indice dei prezzi al consumo core è salito dell'1,9%, rispetto all'1,7% precedente. Si tratta del valore maggiore dall'agosto 2014.

Va ricordato che la Monetary Authority di Singapore (MAS) ha operato una stretta monetaria per la prima volta in sei anni ad aprile scorso, citando le aspettative che l'economia si espanderà ad un ritmo costante quest'anno. Previsione che però a inizio mese è stata modificata, ipotizzando una crescita più moderata per via delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina.

Secondo gli analisti però, ci sono forti possibilità di un altro inasprimento alla prossima riunione di ottobre, proprio perché ci stiamo avvicinando al target del 2% per l'inflazione core.



Nella giornata di venerdì, intanto l'Economic Development Board ha comunicato che a luglio la produzione industriale ha rallentato, passando dall'8,0% della lettura finale di giugno al 6% della lettura preliminare di luglio (12,9% in maggio). Su base mensile la produzione industriale è invece calata dell'1,7% rettificato, contro la crescita precedente del 4,4% (0,3% in maggio) e la flessione dell'1,0% del consensus.

La prospettiva di un probabile aumento dei tassi a ottobre ha messo le ali al dollaro di Singapore. La coppia UsdSgd infatti è scivolata verso 1.3652 dopo una forte oscillazione che l'aveeva vista raggiungere i massimi di una settimana.


La coppia EurSgd invece viaggia da qualche tempo in deciso rialzo. Dopo aver toccato il massimo settimanale a 1.58834 potrebbe presto puntare a 1.59 (quota "sfuggita" a inizio agosto).




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
7 k 8 F 8 Q
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market