bitcoin-2.jpg

Criptovalute, tempi duri per Bitcoin (BTC) ma prova a resistere oltre quota 6000 dollari

Scritto da -

Il regolatore finanziario giapponese ha ordinato a diversi exchange di criptovalute di migliorare le loro pratiche contro il riciclaggio
E' stata una settimana complicata per il Bitcoin (BTC). Venerdì la criptovaluta più famosa al mondo è scesa a un minimo di quattro mesi, in seguito alla notizia che il regolatore finanziario giapponese ha ordinato a diversi exchange di criptovalute di migliorare le loro pratiche contro il riciclaggio di denaro sporco.
Tra questi c'è BitFlyer, il maggiore exchange del Paese, che ha ricevuto l'ordine di bloccare l'apertura di nuovi conti finché non saranno apportate le migliorie richieste nei controlli contro il finanziamento terroristico e il riciclaggio.



Dopo aver vissuto un paio di settimane di congestione dei prezzi e con volumi di scambio molto blandi, il mercato delle criptovalute ha subito questa durissima spallata. Prima della decisione del regolatore giapponese c'erano state anche le notizie della violazione di Bithumb (per 31,5 milioni di dollari) e prima ancora l'attacco a Coinrail.

Tuttavia, anche prima di questi eventi sui mercati si respirava un clima tutt'altro che euforico.
Nel 2018 il valore di Bitcon (BTC) è calato di quasi del 56% (oggi è poco sopra i 6000 dollari), dopo aver superato il guadagno del 1.300% lo scorso anno. Ma anche guardando altrove le cose non vanno meglio: Ethereum, la seconda più grande criptovaluta per valore di mercato, viaggia a 472,99 dollari contro il 1300 di gennaio. Ripple a 0,49 contro i 2,7 dollari di gennaio.



Sembra quindi essersi esaurita l'irresistibile euforia che ha accompagnato l'ascesa dei prezzi del quarto trimestre del 2017. I timori di manipolazioni di mercato, l'eccesso di offerta, il crescente scetticismo dei detrattori delle monete virtuali e l'opposizione di molti organi regolatori hanno compresso fortemente il settore.
Eppure c'è ancora chi è convinto che questa fase sia quasi una conseguenza fisiologica, e che presto le criptovalute riprenderanno l'ascesa.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
8 L N 7 Q 1
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market