franco-svizzera-2.jpg

Svizzera, tassi fermi e la BNS resta cauta. CHF, mese positivo contro EUR e USD

Scritto da -

La BNS he il franco sia ancora sopravvalutato ed ha ribadito la propria disponibilità a intervenire sul mercato dei cambi
Non cambia la linea politica ultra espansiva della Svizzera. La Swiss National Bank (BNS) ha infatti lasciato il tasso di interesse immutato al –0,75%. Resta ferma anche la fascia obiettivo per il Libor a tre mesi (fra il -1,25% e il -0,25%).
Secondo l'istituto centrale l'economia sta marciando in linea con le aspettative e sta inviando dei segnali favorevoli.

Per il 2018 l'istituto di emissione conferma la sua previsione di crescita del prodotto interno lordo (pil) di circa il 2% (Nei primi tre mesi dell'anno il pil è salito del 2,3%, più del potenziale stimato in precedenza).
Sul fronte dell’inflazione le previsioni a breve termine sono state riviste al rialzo sull'onda dell’aumento dei prezzi del greggio. Tuttavia la BNS ha però rivisto al ribasso le attese per la fine del 2019 perché si prevede una crescita inferiore nell’Eurozona.



Malgrado il quadro sia solo leggermente mutato, e in senso positivo, secondo la BNS esistono ancora dei rischi, seppure siano diminuiti.
Essi legati soprattutto agli sviluppi politici in taluni Paesi (viene citata l'Italia), alle possibili tensioni internazionali e alle tendenze protezionistiche.

Proprio questi fattori stanno mettendo sotto pressione l'euro e sta spingendo al rialzo il franco svizzero. La coppia EurChf viaggia verso 1.15 e nell'ultimo mese il franco si è apprezzato del 2,1% contro la valute unica.


Anche contro il dollaro l'ultimo mese è stato complessivamente positivo. Il franco infatti ha guadagnato circa mezzo punto percentuale contro il biglietto verde. Adesso la coppia UsdChf viaggia a 0.9910.



La BNS nel corso della riunione odierna ha anche ribadito la propria disponibilità a intervenire - se necessario - sul mercato dei cambi, tenuto conto che il valore del franco è rimasto nel complesso pressoché invariato anche se "ha tuttora una valutazione elevata".

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
P 1 r 2 N 9
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market