yuan-2.jpg

Cina, la crescita c'è ma rallenta. Le tensioni con gli USA "bloccano" l'Usd-Cny

Scritto da -

Il PIL cresce ma meno del previsto e cala anche la produzione industriale. Trump intanto lancia accuse infondate via Twitter
L'economia cinese prosegue lungo il percorso di crescita, ma senza dubbio il passo rallenta. Secondo i dati pubblicati questa notte, la seconda economia più grande del mondo ha un PIL che marcia al 6,8% annuo, in linea con le stime e trainati dai consumi.
Cala il ritmo di crescita della produzione industriale, che passa dal 7,2% al 6% (meno del previsto), mentre le vendite al dettaglio salgono al +10,1%, ma meno delle aspettative.

Questi valori se messi a confronto con quelli dello scorso anno, evidenziano un calo nel ritmo di crescita dell'economia cinese. Probabilmente ciò è in buona parte effetto dello sforzi di Pechino di ridurre la leva finanziaria della propria economia. Uno sforzo che andrà ancora avanti per un bel po' di tempo, incidendo anche in futuro sull'andamento della crescita.



Pochi giorni fa l'Ufficio nazionale di Statistica di Pechino aveva comunicato che il tasso d'inflazione ha rallentato al 2,1% annuo, dopo la brusca impennata precedente (fino a 2,9%). La discesa è stata maggiore delle previsioni (2,6%). Siamo quindi tornati molto al di sotto dell'obiettivo del governo di circa il 3%.

Nel frattempo la PboC ha comunicato di aver ridotto di un punto pieno il coefficiente di riserva obbligatoria per la maggior parte delle banche commerciali e straniere 8attualmente al 15% o al 17%). La liquidità "liberata" dal taglio della riserva servirà a rimborsare i finanziamenti a medio-lungo termine erogati dallo stesso istituto centrale.



Le notizie macro si intrecciano però necessariamente con il quadro geopolitico complesso, che vede la Cina e gli USA guerreggiare sui dazi. Pechino ha deciso di imporre nuove tariffe sulle importazioni di sorgo americano, pari al 178,6% (dopo che l'amministrazione Usa ha vietato alle aziende americane di fare affari con ZTE, produttore cinese di componenti per il settore delle tlc). La tensione rimane quindi altissima e questo invita i trader alla cautela.

Sul fronte valutario fanno intanto discutere le esternazioni di Donald Trump - ancora una volta - che ha accusato proprio la Cina (e la Russia) di svalutare le loro monete a scopo concorrenziale. Il che per certi versi fa sorridere, visto che da quando è in carica alla Casa Bianca la coppia UsdCny ha perso il 9,5% e che lo Yuan rimane la quarta valuta più performante nel panorama asiatico. Continua comunque la fase di oscillazione di questo cross che è in fase di congestione da giorni (oggi quota 6,280).

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
z 8 a 7 A 2
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market