powell-fed.jpg

Fed, Powell conferma il rialzo graduale i tassi. Eur-Usd a 1,226

Scritto da -

La Federal Reserve ha alzato i tassi lo scorso mese di febbraio portandoli all'1,5-1,75%. Si prevedono altre due strette nel 2018
Non ci saranno strappi sul fronte americano di politica monetaria. Lo ha confermato il numero uno della Federal Reserve - Jerome Powell - parlando all'Economic Club di Chicago. L'istituto centrale continuerà ad aumentare i tassi di interesse in modo costante e graduale.
Powell ha sottolineato come la crescita dell'economia a stelle e strisce stia procedendo a "passo solido", giustificando così un approccio hawkish da parte della FED. Tuttavia, il rovescio della medaglia è che aumenti troppo rapidi del costo del denaro aumenterebbero i rischi che l'inflazione resti in modo persistente sotto l'obiettivo di crescita annua del 2%.

Dopo che la FED ha alzato i tassi lo scorso mese di febbraio (portandoli all'1,5-1,75%), è quindi probabile che ci saranno altre due strette. La prima a ridosso dell'estate, la seconda verso fine anno.

Riguardo la questione dei dazi, Powell ha sottolineato come questi ultimi possono fare salire i prezzi, ma che le nuove tariffe minacciate da Trump sui prodotti cinesi sono oggetto di discussioni ancora "alle fasi iniziali"; per tale ragione è ancora prematuro parlare degli effetti che potrebbero avere.



Sul fronte valutario, le prime ore della settimana segnano un lieve apprezzamento del dollaro nei confronti delle altre valute principali. La coppia EurUsd viaggia verso 1,2267, mentre l'UsdJpy rimane sopra quota 107.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
9 f N 7 p 2
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market